Opportunità 

Vi propongo qui la mia pagina coach laura dove ho pubblicato una bellissima iniziativa… clicca… scopri..partecipa… 😀

https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=290243224682239&substory_index=0&id=229020234137872

Annunci

FOREVER ESTATE

​È tempo di caldo, lo abbiamo aspettato per gran parte dell’anno ed ora ci siamo. Ci spogliamo dei vestiti più pesanti e scoprendoci esponiamo ai raggi solari zone del corpo finora coperte.È tempo di leggerezza, ma dobbiamo stare attenti alla nostra salute, proteggendo la nostra pelle dai raggi solari che in questa stagione sono più forti. I raggi a cui siamo esposti giornalmente sono radiazioni ultraviolette, che distinguiamo in tre tipi: UVA (315-400 nm); UVB (280-315 nm); UVC (100-280 nm)La maggior parte dei raggi UV che raggiungono la superficie terrestre sono UVA e UVB, gli UVC per lo più non riescono a oltrepassare l’atmosfera.  L’organizzazione mondiale della sanità ha istituito un parametro che si chiama indice UV, allo scopo di incoraggiare le persone a proteggersi in modo adeguato dal sole.  Questo indice misura il livello della radiazione ultravioletta che raggiunge la superficie terrestre, maggiore è l’indice e maggiore è la probabilità di un potenziale danno. Sia chiaro, le azioni delle radiazioni UV non sono solo dannose per l’uomo.

 Gli effetti degli UVB e UVA si possono riassumere in:

UTILI azione disinfettante • azione terapeutica di alcune patologie cutanee (es. psoriasi ed eczemi) • azione benefica sull’umore (light therapy of depression) • attivazione della vitamina D. 

DANNOSE azione essiccante • aumento strato corneo (ipercheratosi) • ipertricosi (aumento della quantità di peli sulla pelle) • accelerazione della proliferazione cellulare (tumori).Purtroppo non è possibile scegliere l’effetto favorevole e scartare quello dannoso, quindi cosa fare? La risposta è Proteggerci in modo intelligente e mirato!

In EUROPA l’efficacia dei prodotti solari è definita in 4 classi (bassa, media, alta, molto alta), questo per evitare complicati paragoni con le varie scale dei fattori di protezione che solitamente generano grandi confusioni.  Possiamo adottare accorgimenti come scegliere luogo, ora e durata dell’esposizione prendendo in considerazione il proprio fototipo (bruno, biondo, albino), ed è meglio evitare l’esposizione solare diretta nelle ore più calde. L’ombra ci aiuta, ma non risolve, in quanto in media il 50% delle radiazioni viene filtrato. Va considerato inoltre che la luce viene riflessa da terreno, acqua, neve ed altro.Per mantenere in uno stato di benessere il nostro organismo, le buone abitudini sono importantissime.   È importante mangiare abbondanti porzioni di frutta e verdura, ricche di vitamine A, C, E e antiossidanti; ed aumentare l’assunzione giornaliera di antiossidanti specifici oltre a bere molti liquidi.

Come può aiutarti Forever?

Forever Pomesteen Power: uno dei migliori antiossidanti, in questo caso protegge la pelle da danni e da invecchiamento da luce solare.

Forever Nature’s 18: altro grande antiossidante, protegge la pelle da danni e da invecchiamento da luce solare.

Forever ALOE2GO: le proprietà dell’Aloe si aggiungono alla forza del Pomesteen Power, coadiuvanti per apporti di vitamine antiossidanti. 

Forever Absorbent C: contiene la Vitamina C, che ha effetto antiossidante ed è utile per la formazione del collagene.

Forever Vit: contiene miscele vegetali e vitamine antiossidanti.

Protezioni solari Aloe Sunscreen: crema e spray per la protezione della pelle durante l’esposizione ai raggi solari. Entrambe da applicare ripetutamente.

Forever Sun Lips: per la protezione delle labbra.

Aloe Lotion: per il dopo sole.

Forever First: dopo il sole lenitivo

Professionisti e NON professionisti

Buongiorno a tutti qui vi allegherò un video perchè credo che le testimonianze dirette vadano condivise.

HO il privilegio di lavorare con un azienda fatta di persone che si aiutano ognuno con le proprie capacità, valori ed obbiettivi. Vantiamo marchi internazionali di garanzia come dimostrato nel video utilizzabili da tutti e sopratutto  efficaci. Non mi dilungo ulteriormente ma vi lascio alla visione

FEDERICA MANIERO CALCIATRICE DEL BAYER MONACO E DELLE NAZIONALE ITALIANA DI CALCIO

20160612_151336

UN GIORNO NELLA QUOTIDIANITÀ DI FOREVER ALOE VERA GEL

 

Il gel di Aloe Vera, viene pre-lavorato e stabilizzato, prima di essere trasportato
ad AVA presso Dallas, all’interno della struttura che si trova a Mission, in Texas. Il
gel è sottoposto a diversi test presso il Laboratorio per il Controllo Qualità (QC Lab)
per assicurarsi che il gel sia di massima potenza e qualità. La vera magia inizia una
volta approvato il gel!
Il gel viene quindi introdotto nell’area dove viene miscelato con gli altri ingredienti per
creare la formula esclusiva di Forever Aloe Vera Gel. Una volta terminato il processo di miscelazione, vengono prelevati dei campioni di prodotto per essere valutati presso il QC Lab. Una volta valutato, il prodotto viene trasferito nell’area imbottigliamento tramite un apposito dispositivo progettato per mantenere la qualità del prodotto durante il trasporto.
Andando avanti nel processo, le famose bottiglie gialle di gel, vengono inserite in un depallettizzatore automatico che rimuove sistematicamente le bottiglie dallo stoccaggio.
Durante il processo di produzione dell’Aloe Vera Gel, vengono eseguiti 158 test individuali di controllo della qualità.”
I flaconi vengono dunque codificati con il numero di lotto e con la data di scadenza per assicurarne la tracciabilità durante le spedizioni in tutto il mondo. I flaconi sono controllati meccanicamente per garantire che tutte le informazioni necessarie siano stampate su ogni flacone prima di essere risciacquati. Dopo il lavaggio, ogni bottiglia passa attraverso il meccanismo di riempimento. Questo macchinario è racchiuso in uno spazio protetto da filtri HEPA, dove ogni bottiglia viene riempita e sigillata prima di passare al controllo automatizzato del peso.
I flaconi gialli riempiti, viaggiano dunque attraverso il sistema automatizzato di tappatura per poi passare attraverso una macchina a raggi X prima di essere inscatolati.
Una volta controllato il peso di ogni scatola per accertarsi che vi sia il giusto quantitativo
di flaconi all’ interno, le scatole vengono posizionate sui pallet attraverso delle braccia meccaniche. Una volta completato il processo di confezionamento, vengono prelevati dei campioni del prodotto finale per essere testati presso il QC Lab prima di rilasciare il prodotto. Una volta finiti gli accertamenti, il prodotto viene spedito ad uno dei tanti
centri di distribuzione.
Una volta  completato il processo di confezionamento, vengono prelevati dei campioni
del prodotto finale per essere testati presso il QC Lab prima di rilasciare il prodotto.
Una volta finiti gli accertamenti, il prodotto viene spedito ad uno dei tanti centri di distribuzione.
La produzione di Forever Aloe Vera Gel è stata perfezionata attraverso la combinazione di attrezzature all’avanguardia, processi di alta qualità e personale altamente qualificato che lavora costantemente con passione per mantenere l’alta qualità per la quale Forever è conosciuta!”
Siamo orgogliosi di affermare che siamo in grado di mantenere i nostri standard elevati
perché la qualità dei nostri prodotti è presente in ogni componente del processo produttivo.

 

ALOE VERA FOREVER GARANZIA DI QUALITÀ COSTANZA DI CONCENTRAZIONE DI NUTRIENTI E COMPOSIZIONE

Forever Living Products coltiva le piante di Aloe Vera in un ambiente desertico, in modo non intensivo, senza concimi, senza trattamenti con fitofarmaci, senza irrigazione forzata.
L’ambiente desertico è caratterizzato da temperatura costante durante l’anno, illuminazione del sole costante, alternanza giorno/ notte costanti per durata, umidità costante e molto bassa.
Questo fa sì che le piante non abbiano bisogno di trattamenti chimici o di altro, rimangono sane e forti e il loro unico concime sono gli scarti di lavorazione delle foglie da cui è stato estratto il gel. Risultato? Un gel di Aloe dalla composizione e concentrazione di nutrienti costante, praticamente perfetto come dimostrato da analisi specifiche eseguite raccolta per raccolta.
Per evitare che si deteriori o perda la sua caratteristica, il gel di Aloe deve essere stabilizzato a freddo e nel minor tempo possibile dal momento della raccolta. Forever Living Products ha distribuito i punti di stabilizzazione e di lavorazione primaria del gel vicinissimi alle zone di raccolta. In questi stabilimenti si provvede all’estrazione del gel e alla sua immediata stabilizzazione a freddo con metodo brevettato di cui è unica proprietaria al mondo. Subito dopo la stabilizzazione il gel viene sigillato in grandi recipienti e avviato al confezionamento definitivo.

COSTANZA DI QUALITÀ, DI CLIMA, DI COMPOSIZIONE DEL GEL DI ALOE.
Non a caso la coltivazione dell’Aloe avviene in aree caratterizzate da clima desertico. Infatti in tali condizioni climatiche dove luce del sole, precipitazioni, temperature ambientali, umidità ambientale sono costanti, la crescita e la maturazione delle piante di Aloe avviene nel modo più naturale possibile e il gel estratto ha la maggiore costanza di composizione possibile.
Inoltre per il clima secco non possono attecchire parassiti o muffe per cui non sono usati trattamenti sulle piante. Semplicemente perché non è necessario. La coltivazione delle piante, data la vasta estensione di territorio desertico disponibile, non è intensiva quindi non sono utilizzati concimi o fertilizzanti.
Questo è il massimo livello di coltivazione organica o biologica che dir si voglia. Altri produttori di Aloe che si appoggiano a coltivatori esterni devono invece controllare costantemente la materia prima per assicurarsi che non sia stata soggetta a deterioramento o adulterazioni prima di passare al prodotto finito.

NOTA IMPORTANTE: la stabilizzazione è indispensabile  tassativamente. Aloe Vera Gel è un prodotto naturale che se lasciato a se stesso subirebbe inquinamento dai batteri ambientali e ossidazione dall’ossigeno dell’aria. Ad esempio, se si taglia una mela e la si lascia a contatto con l’aria, si noterà che dopo poco assumerebbe un colore
scuro (ossidazione) e dopo breve tempo anche un cattivo sapore. Si dice che la mela è marcita, quindi non è più buona e non è più adatta per essere mangiata. Senza il procedimento di stabilizzazione l’Aloe Vera Gel avrebbe la stessa sorte. Il migliore gel di Aloe è quello presente nella foglia così come è, non deve subire trattamenti o manipolazioni che lo alterino. Forever Living Products produce Aloe Vera Gel esclusivamente per se stessa ed opera in modo da poter garantire che il gel di Aloe contenuto nella sua bottiglia sia identico a quello appena estratto dalla foglia.

Nel 1978 Forever Living Products ha offerto al mondo intero la possibilità di riscoprire i benefici dell’Aloe Vera. Così centinaia di migliaia di persone hanno scoperto le benefiche proprietà dell’Aloe e hanno condiviso questa scoperta con milioni di altre persone dando vita a una nuova attività. Dopo l’entusiasmo iniziale era chiaro che alcuni produttori senza scrupoli avrebbero contraffatto la loro Aloe con inutili additivi quali la maltodestrina, per tagliare i costi e aumentare le vendite. Per di più, sono comparsi differenti metodi di lavorazione, tra cui la liofilizzazione
e l’essiccazione tramite nebulizzazione. Di conseguenza è ancora più difficile confrontare i prodotti e assicurarne la purezza.
Per mantenere l’integrità e aiutare il consumatore ad attuare scelte sagge, l’azienda Forever Living Products ha dovuto imporre degli standard e mantenerli.

Collaborazioni

Oggi non sarò io che vi scriverò un articolo ma lascio parlare chi ha provato i prodotti Forever, con la mia personalità sviluppo l’attività con il prodotto acquisto clienti! Quando hai la certezza di collaborare con un’azienda etica seria meritocratica e che ha prodotti che parlano da sol, di qualità superiore non ho mai  paura di recensioni negative!!

Vi allego qui due articoli di due blogger che in differenti momenti hanno testato!

A vostra disposizione e alla prossima

Laura

Parliamo di “Aloe Vera”

https://iriseperiplo.wordpress.com/2016/05/06/aloe-vera-alla-pesca-forever-living/

Benessere del sistema cardiovascolare

Le malattie cardiovascolari sono oggi estremamente diffuse nella popolazione.Rappresentano la prima causa di morte nei Paesi industrializzati, tra cui l’Italia e sono in aumento. Sono causa non solo di numerosi decessi ma anche di una riduzione della qualità di vita di chi ne è colpito in maniera non letale. Le malattie cardiovascolari si possono, almeno in parte, prevenire.
Ciò è possibile mettendo in atto una serie di misure di tipo comportamentale (smettere di fumare, modificare le abitudini alimentari, fare attività fisica) e di tipo terapeutico (ridurre la pressione alta, il colesterolo alto, controllare il diabete). Adottare i consigli che seguono significa fare prevenzione.
La prevenzione è senza dubbio la migliore strategia da adottare per ridurre l’incidenza
delle malattie cardiovascolari! L’insieme di fattori predisponenti che, uniti insieme, collocano il soggetto in una fascia di elevato rischio per malattie come il diabete,
problemi cardiovascolari come l’ictus e la steatosi epatica (fegato ingrossato), è un aggravante del rischio cardiovascolare. La presenza di tre o più delle seguenti componenti: obesità centrale (circonferenza vita >102 cm negli uomini e >88 cm nelle donne), alterata regolazione della glicemia o pregressa diagnosi di diabete, trigliceridemia elevata, ipercolesterolemia, pressione arteriosa elevata colloca l’individuo nella fascia di rischio più alta. Inoltre nuovi fattori predisponenti si aggiungono a quelli già noti da anni.
Un’ampia letteratura scientifica prodotta negli ultimi due decenni mostra il nesso tra inquinamento atmosferico e danni alla salute con effetti acuti e cronici a carico del sistema cardiovascolare e respiratorio. In particolare è dimostrata una correlazione tra esposizione a inquinamento atmosferico ed effetti acuti, come mortalità giornaliera, ricoveri e accertamenti al pronto soccorso, visite ambulatoriali e consumo di farmaci per problemi cardiovascolari e respiratori.
Per esperienza osservazionale è possibile aiutare l’organismo a difendersi e a regolarsi
riequilibrando quest’ultimo con l’utilizzo di prodotti tramite integrazione alimentare
specificamente mirati. Sono quelli che un nuovo neologismo creato dalla fusione di due parole individua come “nutraceutici”.

Ecco alcuni consigli

aloe

Forever Aloe Vera Gel

art. 15
Assunzione:
50 ml al mattino a colazione
50 ml a cena

 

Detossinazione: fondamentale per ridurre l’accumulo delle scorie
metaboliche nei tessuti e particolarmente negli strati adiposi. Tra le scorie si trovano gli agenti inquinanti ambientali.
Il benessere del tratto digerente è utilissimo.

argi+

ARGI+

art. 320Assunzione:
mezzo o un misurino
(5 – 10 g) al giorno
Oppure art. 473: una
bustina al giorno

Favorire una corretta circolazione e microcircolazione è indispensabile. L’ottimale circolazione del sangue comporta migliore ossigenazione, nutrizione dei tessuti, inoltre è ottimizzato il trasporto delle scorie e delle tossine verso l’esterno per la corretta eliminazione. La presenza delle vitamine B equilibra i livelli diomocisteina.

q10

Forever Nutra Q10

art. 312
Assunzione:
1 bustina al giorno

La presenza del Coenzima Q10 è pura energia per il muscolo
cardiaco. La presenza delle vitamine B equilibra i livelli di omocisteina.
Il tutto fornisce ciò che serve per ottimizzare e facilitare il
normale lavoro del cuore. Il prodotto può essere assunto anche
versando il contenuto della busta direttamente in bocca e poi bere
liquidi.
Può essere usato anche insieme ad ARGI+.

Forever Arctic Sea

art. 376
Assunzione:
6 softgels al giorno

Gli acidi grassi della serie Omega (3 e 9) sono fondamentali
per il fisiologico equilibrio dei lipidi, dei trigliceridi e indirettamente
del colesterolo totale e HDL nel sangue.
È un prodotto utile per il benessere del sistema cardiocircolatorio.

Forever Lean

art. 289
Assunzione:
2 capsule prima di pranzo
2 capsule prima di cena

.
Il corretto assorbimento dei grassi dalla normale dieta è
fondamentale per il mantenimento dei normali livelli di lipidi, dei
trigliceridi e del colesterolo totale e HDL nel sangue. Inoltre limitando
l’assorbimento dei grassi si riduce anche la trasformazione di
questi in glucosio (lo zucchero) limitando fisiologicamente il tasso di
zucchero nel sangue.

Sarebbe il caso di aggiungere a quanto consigliato sopra, una corretta e bilanciata alimentazione in cui siano prevalenti le verdure, la frutta e il pesce. Ultimo ma non di minore importanza è lo stile di vita. Può essere sufficiente anche una passeggiata di buon passo che duri almeno 40 minuti al giorno. È ovviamente da praticare in un ambiente non troppo inquinato, fuori dalle strade ad alto traffico veicolare, altrimenti si rischia direspirare una maggior dose di inquinanti dell’aria.

Laura

Radicali liberi ed antiossidanti

La teoria dell’invecchiamento basata sui radicali liberi afferma che con il passare degli anni, questi composti si accumulano nelle cellule e svolgono una potente azione ossidante, dannosa per quasi tutti i componenti dell’organismo. L’azione continua dei radicali liberi si evidenzia sopratutto nel precoce invecchiamento delle cellule ed è stata associata all’insorgere di varie patologie legate all’età avanzata. L’azione dannosa dei radicali liberi è indirizzata sopratutto:

  • sui lipidi che formano le membrane cellulari, causando un’alterazione dello loro fluidità
  • sugli acidi nucleici, determinano la comparsa di punti di rottura nella doppia elica del DNA
  • sulle proteine, in cui causano alterazioni strutturali

L’organismo di una persona sana è in grado di difendersi dalla presenza dei radicali liberi grazie a un sistema anti-radicali, detto sistema antiossidante, che fornisce ai radicali liberi gli elettroni di cui sono privi, tuttavia quando i radicali liberi diventano veramente tanti è possibile che la capacita di difesa del’organismo non sia sufficiente.

Gli ANTIOSSIDANTI principali sono: pigmenti vegetali: polifenoli,  bioflvonoidi; vitamine: vitaminaC, vitamina E, betacaroteni: micronutrienti ed enzimi: selenio, rame ,zinco,glutatione, coenzima q10 ecc. Gli agenti antiossidanti possono agire singolarmente o interagire, proteggendosi a vicenda nel momento in cui vengono ossidati, tra le fonti naturali vi sono specialmente frutta e verdure colorata (verde scuro,giallo,viola,rosso,arancione, ecc) e prodotti naturali da essa derivati.

Va tenuto presente  che ciascun antiossidante ha un campo di azione limitato ad uno o due specie di radicali liberi, di conseguenza dato che di radicali liberi esistono molte varietà e specie diventa indispensabile utilizzare antiossidanti in grande numero e varietà per ottenere un’azione efficace di difesa dei fenomeni ossidativi. Un’alimentazione equilibrata e completa può garantire un efficace azione  antiossidante.Un’alimentazione scorretta e molti altri aspetti della nostra vita quotidiana possono contribuire alla rottura dell’equilibrio tra la produzione e l’eliminazione dei radicali liberi.

Qui si collocano i prodotti FOREVER  quali FOREVER POMESTEEN POWER, FOREVER ALOE2GO,FOREVER DAILY, FOREVR VIT, ARGI+ e altri che contengOno miscele di frutta e vegetali. 

FotorCreated

Invecchiare non è solo un fatto estetico ma è anche e sopratutto un indebolimento del sistema “organismo” che in queste condizioni e maggiormente predisposto a perdere “BENESSERE”. Oggi si vive più a lungo allora diventa obbligatorio per se e per chi è vicino a noi mantenere o ripristinare il miglio stato di BENESSERE.

GODETEVI LA VITA IN  PIENO BENESSERE

Laura Molla

ZANZARE

estate_sicura_zanzara_tigre

Arriva l’estate e le nostre peggiori nemiche sono le Zanzare  piccoli insetti fastidiosi.

Ieri sera guardando una trasmissione televisiva ho preso spunto per scrivere questo mio articolo riguardante questo esserino tanto piccolo quanto fastidioso. Vi siete mai chiesti come vi proteggete?? cosa utilizzate nella vostra casa??cosa usate sulla vostra pelle, quella dei vostri bambini??

Per quello che riguarda la prima domanda mi permetto di consigliarvi di abbellire il vostro balcone con dei fantastici gerani e di utilizzare u brucia essenze con olio essenziale di lavanda, limone o  menta, e di non utilizzare i classici pesticidi piastrine se non naturali. Perchè?? semplice provate a leggerne il contenuto e ne rimarrete sconvolti da quante sostanze nocive contengono, noi le respiriamo tutte, di notte e sopratutto in ambienti piccoli. Qui vi consiglio degli ottimi oli essenziali naturali curati nei minimi dettagli e duttili.  Lascio a voi riflessioni in merito.

oliotris

Per rispondere alla seconda domanda anche qui vi siete mai chiesti cosa ci spalmiamo sulla nostra pelle e quella dei nostri bambini?? Ecco vi pongo una riflessione da riportare anche nella vostro quotidiano, avete mai letto un etichetta con il contenuto di creme cosmetici ecc..?

Ora pensiamo ai repellenti anti zanzare, che ci spruzziamo in grande quantità, contengono sostanze tossiche per la nostra salute che penetrano nella pelle e che di conseguenza il nostro corpo assimila. I prodotti naturali alla citronella geranio e limone sono forse meno efficaci in tempo di durata ma sono molto più salutari sopratutto nei bambini in quanto son i più esposti a rischi. Qui vi faccio conoscere due prodotti che utilizzo quotidianamente, uno come repellente e l’altro post puntura.

 

Aloe Ever-Shield si  proprio così un deodorante, questo prodotto oltre che ad essere a base di aloe e  non contenere sali di alluminio è un ottimo prodotto anti-zanzare in comodo steak, facile da spalmare e  niente spreco, oltre ad essere in un formato duraturo.

Aloe Lips non è un semplice rimedio contro la secchezza delle labbra ma è un ottimo pronto soccorso da borsetta adatto post puntura insetti,su piccole bruciature e piccoli tagli,  insomma un prodotto che ogni mamma dovrebbe avere in borsa.

Spero di essere stata chiara ed esaustiva.